MONVISO TEnda trek

L'anello più iconico d'Europa nel cuore delle Alpi Cozie

Da Giovedì 11 a Domenica 14 Luglio 2024

📍Dove?

Monviso

No, non stiamo scherzando, facciamo sul serio! Stiamo parlando di un trekking d’alta quota tra i più spettacolari d’Europa. Il magnifico anello si snoda attraverso le imponenti Alpi Cozie, tra Italia e Francia, signore e signori…stiamo parlando del Giro del Monviso.

Noi cammineremo insieme in un’esperienza davvero incredibile, avvolti dalla bellezza senza pari della Natura selvaggia. Il Giro di Viso, unico nelle Alpi occidentali, ci offrirà viste spettacolari sui diversi profili del “Re di Pietra”, con scorci sorprendenti lungo tutto il percorso.

Dominando contemporaneamente tre valli diverse – Po, Varaita, Guil – avremo la straordinaria opportunità di ammirare il “Gigante delle Cozie” nella sua maestosità. Il versante settentrionale ci stupirà con il celebre scivolo di ghiaccio affiancato dal trapezio del Visolotto. L’esplorazione del lato occidentale ci condurrà di fronte al suggestivo Dado del Viso di Vallanta, mentre la parete orientale rivelerà la famosa Cresta Est caratterizzata dal Torrione di St. Robert.

Questa esperienza ci offrirà una prospettiva unica, permettendoci di immergerci nei panorami mozzafiato che caratterizzano i diversi volti del Monviso.

Il nostro adrenalinico viaggio attraverserà una Wilderness protetta da due parchi naturali. Sarà un’esperienza unica e avventurosa: cammineremo immersi in paesaggi che si trasformano costantemente, dalla severità delle pareti rocciose del massiccio meridionale ai laghetti cristallini dal colore verde-azzurro nel Vallone delle Giargiatte, passando per i tortuosi pini cembri del bosco dell’Allevé e gli splendidi specchi d’acqua dell’alta Valle Po. E ancora, cammineremo sul suggestivo “Sentiero del Postino”, esploreremo lo storico Buco di Viso e attraverseremo gli spazi aperti del Queyras e lo spettacolare belvedere della Cima Losetta.

Preparatevi a un’avventura senza freni, poichè l’intero tour sarà una full immersion in tenda e in autosufficienza. I rifugi saranno il nostro punto di appoggio solamente per rifornirci d’acqua e, al calare del sole, piazzeremo le nostre tende vicino ai rifugi con cena da campo gestita dallo Staff. E se avremo fortuna con i posti, una notte sarà riservata al Bivacco Bertoglio, sotto il cielo stellato.

Questa avventura ci porterà a vivere in prima persona la bellezza selvaggia di queste terre, costruire nuove amicizie rendendo il nostro cammino un’esperienza indimenticabile nelle Alpi Cozie.

MAX PARTECIPANTI: 12 – AFFRETTATI PER NON PERDERE IL POSTO!

POSSIBILITA’ DI NOLEGGIARE LA TENDA, CONTATTA DIRETTAMENTE LA GUIDA.

AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE VERRANNO DATE INFO PRECISE SUL MATERIALE NECESSARIO.

  • QUANDO?
    Dall’ 11 al 14 Luglio 2024

  • DOVE?
    Rifugio Pian della Regina, Crissolo (CN)

  • CHE COSA SI FARA’?

    Gli itinerari potrebbero subire delle variazioni a seconda del meteo o del livello dei partecipanti. La nostra guida è esperta e saprà organizzare gli eventuali imprevisti nel migliore dei modi.

    1° giorno: arrivo al Rifugio Pian della Regina – briefing – Rif. Quintino Sella

    8km _ 900m D+ _ 100m D-

    Il primo giorno ci troveremo a Pian del Regina in mattinata. Dedicheremo la prima parte a conoscerci, a dividerci il cibo per i giorni successivi, a studiare il materiale che abbiamo e ad ottimizzare il peso, davanti ad un caffè e un pezzo di torta. A questo punto saremo pronti per allacciarci gli scarponi e iniziare a camminare: la più breve tra le tappe del Giro del Monviso, questo tracciato è anche il percorso classico d’accesso al Rifugio Quintino Sella. Il sentiero è davvero spettacolare, grazie alla successione di incantevoli laghi attraversati e alla maestosa presenza del “Re di Pietra”.

    2° giorno: Rif. Quintino Sella – Bivacco Bertoglio

    6km _ 250m D+ _ 130m D-

    Fatta colazione e levate le tende, siamo pronti per la seconda super giornata! Il sentiero si snoda in selvaggi ambienti d’alta quota tra macereti e laghi glaciali, e sarà una breve, per prendere confidenza con il peso e il ritmo lento del cammino. Ci piace molto il ritmo lento! Piacerà anche a voi, vedrete. E quindi ci fermeremo al Bivacco Bertoglio e se saremo fortunati, se sarà libero, prenderemo posto per la notte (sennò tenda). Pronti ad una nottata davvero magica?

    3° giorno: Bivacco Bertoglio – Rif. Vallanta – Refuge du Viso

    15km _ 950m D+ _ 1200m D-

    Il terzo giorno sarà il più duro fisicamente, ma nulla di impossibile! Carichi? Partiamo con la discesa che ci porterà lungo i margini del rinomato bosco di pino cembro dell’Alevè e poi, con una ripida salita attraverso il Vallone di Vallanta, tra vasti pascoli, arriveremo al rifugio omonimo. La nota spettacolare della giornata, però, arriva ora: è la sorprendente rapidità con cui si trasformerà il paesaggio, poichè passeremo dalle imponenti e severe pareti del gruppo del Viso, costellate di massi e detriti, agli ampi pendii prativi che circondano il Refuge du Viso, punto di arrivo in Francia per questa terza tappa.

    4° giorno: Refuge du Viso – Rif. Pian della Regina

    10km _ 450m D+ _ 1200m D-

    Ultima colazione insieme, ultima volta che chiudiamo la tenda…siamo già un po’ malinconici. Ma ci manca l’ultima tappa da vivere al 110%, carichi e sorridenti. Oggi tocca di attraversare la Galleria delle Traversette, detta anche Buco di Viso, verosimilmente il primo traforo alpino della storia: nonostante i lavori di restauro, attraversare questa galleria lascia sempre la sensazione di affrontare un piccolo viaggio nel tempo. Continueremo poi il nostro cammino fino alla conca di Pian Mait e il pianoro prativo di Pian Armoine, Pian del Re e infine Pian della Regina.

  • RITROVO – Il punto di ritrovo è al Rifugio Pian della Regina, Crissolo (CN) la mattina di giovedì 11 Luglio. L’orario indicativo è verso le 9:30, ma potrebbe variare. Si organizzano viaggi condivisi con gli altri partecipanti.

  • RITORNO – Il rientro alle macchine è previsto nel pomeriggio di Domenica 14 Luglio.

  • COSTO
    240€ a persona

    La quota comprende:

    • n. 3 pernotti in tenda

    • n. 3 cene da campo organizzata dallo Staff

    • n. 3 colazioni da campo organizzata dallo Staff

    Non comprende:

    • Pranzi al sacco nei giorni di cammino

    • Costi di trasporto da/per la località di partenza

    • Notte in più a inizio trekking (per chi volesse aggiungerla)

    • Tutto ciò non menzionato ne “la quota comprende”;

  • Servizio offerto da Vette e Baite

    • n. 1 Guida Ambientale Escursionistica e accompagnatore per l’intero soggiorno

    • n. 1 Chinesiologo e Preparatore Atletico Internazionale (NSCA CSCS) per l’intero soggiorno

    • n. 4 escursioni guidate

    • Polizza infortuni per tutta la durata del trekking offerto da Vette e Baite (per info chiedi direttamente alla guida)

  • ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO (facoltativa)
    Non inclusa ma caldamente consigliata. Da richiedere al momento dell’iscrizione. La quota di sottoscrizione è pari al 10% della quota del pacchetto.

  • A CHI È RIVOLTO
    Evento adatto a chi ha già esperienze pregresse in alta montagna e/o cammini lunghi in montagna (o chi avesse voglia di provare e fosse ben allenato). E’ richiesto un buon stato di allenamento. Per questo trekking in tenda è bene possedere una buona resistenza fisica per superare in un solo giorno dislivelli di mille metri portando lo zaino in spalle. Effettuando l’anello come proposto non è necessaria attrezzatura da alpinismo né da ferrata, è sufficiente un buon passo sicuro. Se avete dei dubbi sul vostro livello non esitate a contattarci, vi aiuteremo a capire se è il viaggio adatto a voi.

Richiedi info e parti con noi!